Categoria articoli: Altri articoli

Colostro difesa immunitaria

Colostro difesa immunitaria Il latte secreto dalla mammella materna nei primi cinque-sei giorni dopo il parto viene chiamato colostro è rappresenta il primo latte da somministrare al neonato per garantirgli un prezioso apporto di principi nutrienti ed una più alta difesa immunitaria. In particolare questo liquido giallo è molto ricco d’immunoglobuline di classe A, di […]
Continua..
Pubblicità

Quadro clinico della granulomatosi eosinofila con poliangioite

Quadro clinico della granulomatosi eosinofila con poliangioite Il quadro clinico della granulomatosi eosinofila con poliangioite si caratterizza per un’infiammazione granulomatosa necrotizzante con concentrazione di eosinofili che interessa le vie respiratorie con vasculite necrotizzante dei vasi di piccole e medie dimensioni, in associazione con l’asma e l’eosinofilia. Il paziente colpito da questa patologia si deve sottoporre […]
Continua..
Pubblicità

Reazioni di ipersensibilità

Reazioni di ipersensibilità Una risposta immunitaria capace di provocare danni ed alterazioni tessutali, che possono evolvere in quadri patologici più o meno severi, è rappresentata dalla reazione di ipersensibilità dovuta all’interazione di un antigene con anticorpi umorali oppure può dipendere da un tipo di reazione immunitaria cellulomediata. Diverse sostanze possono determinare questa risposta del sistema […]
Continua..
Pubblicità

Proteina C reattiva indice dei processi di flogosi

Proteina C reattiva indice dei processi di flogosi Un indice d’infiammazione come la proteina C reattiva (PCR) è presente nel sangue e la sua concentrazione può aumentare in caso di processi flogistici di varia natura, svolgendo un tipo di funzione simile alle immunoglobuline di classe G (IgG), ma a differenza di queste ultime che si […]
Continua..
Pubblicità

Leucopenia eosinofila sindrome di Cushing

Leucopenia eosinofila sindrome di Cushing Gli eosinofili possono risaultare delle cellule ematiche carenti in alcuni contesti patologici, in particolare la condizione di leucopenia eosinofila si evidenzia nei pazienti colpiti da sindrome di Cushing, una malattia caratterizzata da diverse anomalie cliniche da ascrivere a livelli ematici cronicamente elevati di cortisolo o di corticosteroidi. Va precisato che […]
Continua..
Pubblicità

Malattia di Castleman di cosa si tratta

Malattia di Castleman di cosa si tratta Una smodata proliferazione delle cellule linfatiche connota la malattia di Castleman detta anche iperplasia gigante del linfonodo, è condizione patologica rara che colpisce i linfonodi ed altre strutture del sistema immunitario.  L’eziologia di questa malattia resta ancora non del tutto nota, visto che le ipotesi più accreditate spingono […]
Continua..
Pubblicità

Sindrome ipereosinofila idiopatica quadro clinico

Sindrome ipereosinofila idiopatica quadro clinico Dal punto di vista fisiologico si assiste ad un aumento del numero di eosinofili nel sangue quando l’organismo risponde ad un attacco da parte di parassiti o di sostanze che causano reazioni allergiche, ma la condizione di eosinofilia può dipendere da un preciso quadro patologico come la sindrome ipereosinofila idiopatica. […]
Continua..
Pubblicità

La sindrome di Griscelli come si manifesta

La sindrome di Griscelli come si manifesta Una rara malattia ereditaria come la sindrome di Griscelli, con trasmissione con modalità autosomica recessiva, è da imputare alla presenza di difetti nella pigmentazione della cute e dei capelli a causa di alterazioni genetiche di componenti coinvolte nel trasporto della melanina. Accanto alle manifestazioni principali possono comparire altri […]
Continua..
Pubblicità

Sindrome IPEX: caratteristiche della malattia immunitaria

Sindrome IPEX: caratteristiche della malattia immunitaria In ambito clinico con il nome medico sindrome IPEX si identifica una rara malattia genetica, nota per esteso come disfunzione del sistema immunitario, poliendocrinopatia ed enteropatia legata al cromosoma X, ed infatti la modalità di trasmissione della malattia è recessiva legata all’X, quindi solo i soggetti di sesso maschile […]
Continua..
Pubblicità

Sindrome di Nijmegen: esposizione a ricorrenti infezioni

Sindrome di Nijmegen: esposizione a ricorrenti infezioni Tra le caratteristiche che definiscono il quadro patologico della sindrome di Nijmegen bisogna segnalare alcune manifestazioni tipiche rappresentate da: bassa statura, microcefalia, scarsa efficienza del sistema immunitario, sensibilità alle radiazioni, predisposizione a sviluppare leucemie e linfomi, ritardo mentale, macchie sulla pelle, malformazioni a livello degli arti, forma del […]
Continua..
Pubblicità