• Pubblicità
  • Reazione leucemoide come si evidenzia

    Reazione leucemoide come si evidenzia Diverse condizioni patologiche possono determinare una reazione leucemoide che risulta essere reattiva degli stati funzionali del sistema ematopoietico, dei linfatici e dei sistemi immunitari e tutto ciò provoca delle variazioni del sangue periferico che si traducono nella condizione di leucocitosi reattiva (l’aumento dei leucociti di solito è compreso in un […]
    Continua..
  • Immunizzazione passiva come si esplica

    Immunizzazione passiva come si esplica Il processo attraverso il quale un individuo diventa resistente verso un agente infettivo si definisce immunizzazione e si distinguono due diverse forme: l’immunizzazione attiva, specifica del sistema immunitario del soggetto; l’immunizzazione passiva, che si ottiene con anticorpi somministrati dall’esterno. Un individuo si può immunizzare ricorrendo ad una sorta di schermo […]
    Continua..
  • Malattia di Castleman di cosa si tratta

    Malattia di Castleman di cosa si tratta Una smodata proliferazione delle cellule linfatiche connota la malattia di Castleman detta anche iperplasia gigante del linfonodo, è condizione patologica rara che colpisce i linfonodi ed altre strutture del sistema immunitario.  L’eziologia di questa malattia resta ancora non del tutto nota, visto che le ipotesi più accreditate spingono […]
    Continua..
  • Citochine quale ruolo difensivo hanno

    Citochine quale ruolo difensivo hanno In caso di un quadro infiammatorio vengono prodotte le citochine, delle molecole proteiche che vengono secrete da vari tipi di cellule come risposta ad uno stimolo in grado di modificare il comportamento di altre cellule provocando delle nuove attività come crescita, differenziazione e morte. In genere le citochine hanno un […]
    Continua..
  • Trapianto di cellule staminali ematopoietiche quando si esegue

    Trapianto di cellule staminali ematopoietiche quando si esegue Una procedura medica utilizzata in ematologia ed oncologia come il trapianto di cellule staminali ematopoietiche consiste nell’introdurre nel paziente le cellule progenitrici del parte corpuscolata del sangue, provenienti dal midollo osseo, dal cordone ombelicale o dalla placentao del soggetto. Pur presentato dei rischi questo trattamento terapeutico è […]
    Continua..
  • LISOZIMA ruolo immunitario

    LISOZIMA ruolo immunitario Nei globuli bianchi, nel muco nasale, nelle ghiandole lacrimali, nella saliva, nelle secrezioni spermatiche, nel latte, nell’albume delle uova si concentra una sostanza di natura proteica dotata di azione antinfettiva si tratta di un enzima come il LISOZIMA capace di uccidere microbi e virus sostenendo le difese naturali dell’organismo. Questo enzima scoperto da […]
    Continua..
  • Farmaci che causano leucopenia

    Farmaci che causano leucopenia Diversi fattori possono abbassare temporaneamente la concentrazione nel sangue dei globuli bianchi bassi, anche l’assunzione di alcuni prodotti farmacologici può determinare questa alterazione a livello ematico; tra i farmaci che causano leucopenia figurano le seguenti classi di farmaci: antitiroidei, diuretici, antibiotici, chemioterapici, corticosteroidi, analgesici, prednisone, barbiturici, antistaminici, anticonvulsivanti, immunosoppressori. Si tratta […]
    Continua..
  • Fascite eosinofila di cosa si tratta

    Fascite eosinofila di cosa si tratta Si definisce in ambito medico fascite eosinofila, un processo infiammatorio a carico del tessuto fibroso che si trova sopra e tra i muscoli, si ritiene probabile che il danno a carico del tessuto connettivo sia dovuto ad una reazione autoimmune. Questa flogosi determina nel paziente colpito una condizione evidente […]
    Continua..
  • Anemia aplastica quadro patologico

    Anemia aplastica quadro patologico In presenza della riduzione numerica di tutte le cellule del sangue si evidenzia una condizione di pancitopenia che espone il soggetto allo sviluppo dell’anemia aplastica, una malattia del midollo osseo che determina un calo del numero di globuli rossi, di globuli bianchi e di piastrine come conseguenza della riduzione del numero […]
    Continua..
  • Sindrome ipereosinofila idiopatica quadro clinico

    Sindrome ipereosinofila idiopatica quadro clinico Dal punto di vista fisiologico si assiste ad un aumento del numero di eosinofili nel sangue quando l’organismo risponde ad un attacco da parte di parassiti o di sostanze che causano reazioni allergiche, ma la condizione di eosinofilia può dipendere da un preciso quadro patologico come la sindrome ipereosinofila idiopatica. […]
    Continua..