Categoria articoli: Approfondimenti

Approfondimenti Leucociti: in metodi per analizzarli, le soglie per capire se i leucociti nelle urine sono alti o bassi e tante altre curiosità.

Linfoma di Burkitt come si manifesta

Linfoma di Burkitt come si manifesta Nella lista dei tumori che possono interessare i linfociti, ossia il gruppo di globuli bianchi a cui spetta il compito di combattere le infezioni, si rintraccia il linfoma di Burkitt, un tipo di linfoma non-Hodgkin molto aggressivo. I bambini ed i giovani sono i principali bersagli di questo tipo […]
Continua..
Pubblicità

Leucemia variante a cellule capellute quadro patologico

Leucemia variante a cellule capellute quadro patologico I soggetti colpiti da proliferazione anomala di cellule linfoidi di tipo B possono sviluppare la cosiddetta leucemia variante a cellule capellute (HCL-V), una malattia rara che ripropone alcune manifestazioni tipiche della leucemia a cellule B mature e di piccole dimensioni. Come la leucemia a cellule capellute (Hairy Cell […]
Continua..
Pubblicità

Agammaglobulinemia quadro patologico

Agammaglobulinemia quadro patologico Il soggetto che risente dell’assenza di anticorpi circolanti, ossia delle immunoglobuline, manifesta il quadro patologico dell’agammaglobulinemia, di cui dal punto di vista clinico si annoverano due tipi principali: l’agammaglobulinemia legata all’X e l’agammaglobulinemia autosomica recessiva. L’agammaglobulinemia nota anche con il nome di malattia di Bruton si caratterizza per un basso livello oppure […]
Continua..
Pubblicità

Sindrome da iper-lgE quadro clinico

Sindrome da iper-lgE quadro clinico Tra i difetti congeniti che riguardano la funzione ed il numero dei fagociti, la sindrome da iper-lgE (chiamata anche sindrome di Job- Buckley) è un tipo di immunodeficienza primitiva con deficit a carico sia dell’immunità cellulare sia di quella umorale. Si parla di questo quadro patologico spesso al plurale, sindromi […]
Continua..
Pubblicità

Circuiti molecolari reclutamento leucocitario

Circuiti molecolari reclutamento leucocitario Nel torrente ematico vengono coinvolti diversi circuiti molecolari che prendono parte all’articolato processo di reclutamento leucocitario che prevede vari stadi che chiamano in causa molecole solubili (citochine primarie e secondarie) e recettori di superficie espressi sui leucociti stessi e sull’endotelio. Nel corso dei processi infiammatori e della risposta immunitaria si verifica […]
Continua..
Pubblicità
Pubblicità

Esami di controllo ematici: conta dei globuli bianchi

Esami di controllo ematici: conta dei globuli bianchi Nel quadro degli esami di controllo ematici, la conta dei globuli bianchi è una componente dell’emocromo utile per valutare le condizioni del soggetto che mostra segni e sintomi che possono far ipotizzare l’eventuale quadro patologico che determina un’alterazione dei valori dei leucociti, come infezioni, infiammazioni o tumori. […]
Continua..
Pubblicità

Influenza del sistema immunitario sulla fertilità

Influenza del sistema immunitario sulla fertilità Diverse ricerche e studi sperimentali hanno confermato la diretta influenza del sistema immunitario sulla fertilità, in caso di significative alterazioni possono verificarsi  aborti oppure errori di annidamento. Un  sistema immunitario compromesso può costituire una delle principali cause dell’infertilità o fertilità mancata nella donna, questo perché il sistema immunitario svolge […]
Continua..
Pubblicità

Linfociti regolatori funzione immunosuppressiva

Linfociti regolatori funzione immunosuppressiva Tra i globuli bianchi che si attivano per arrestare una risposta immunitaria, i linfociti regolatori detti soppressori hanno il compito di adempiere ad una funzione immunosuppressiva, che si evidenzia con l’inibizione delle risposte immunitarie, così il sistema immunitario non si attiva nei confronti  dell’organismo stesso o contro stimoli inoffensivi. I linfociti […]
Continua..
Pubblicità

Istocompatibilità: antigeni leucocitari umani

Istocompatibilità: antigeni leucocitari umani Per stabilire la compatibilità di un tessuto oppure di un organo trapiantato con un ricevente si analizza il grado di compatibilità dei tessuti si parla infatti di istocompatibilità, un fattore determinato dagli antigeni leucocitari umani. Tale meccanismo si verifica tramite l’espressione di proteine di membrana appartenenti al complesso maggiore di istocompatibilità. […]
Continua..
Pubblicità